0

Non c’è due senza tre – 3 guide per 3 €!

Filed under tripwolf app

Siamo pronti per le vacanze estive! Il nostro pacchetto da 3 guide, con cui potrai scegliere tre guide a tuo piacimento nell'App di tripwolf, è disponibile fin da subito a soli 2,99 € invece di 9,99 €!

L'offerta è valida soltanto fino a domenica (inclusa), quindi approfittane al più presto!

Buon divertimento!
 
Scarica l’app tripwolf qui.
 
IT

0

5 consigli per foto delle vacanze migliori: Ecco come ottenere il meglio dalla tue fotografie

Filed under Dritte di viaggio

Articolo tradotto dalla versione tedesca.

Mano sul cuore: quante volte dopo un meraviglioso viaggio sei tornato a casa e ci sei rimasto male perché le tue fotografie non hanno saputo catturare le stesse emozioni che hai provato in quel momento? Quante volte hai mostrato ad amici e familiari le foto delle tue vacanze e hai detto con aria melanconica: ”Era molto più bello di così”. Quante volte hai pensato: “La prossima vacanza andrà diversamente”. Ti suona tutto familiare? Se la risposta è sì oggi ti daremo 5 suggerimenti che finalmente ti aiuteranno a scattare fotografie più belle, più espressive e ispirate.

 

 

La tua fotocamera è il tuo potenziale

Iniziamo con la cosa più importante: imparare a conoscere la tua fotocamera. Nonostante sia un concetto semplice è comunque essenziale. ISO, velocità di apertura e chiusura, com’è che era? Solo quando arai imparato le basi potrai usare la tua fotocamera in maniera adeguata quando sarà necessario. Ricordati: una fotocamera funziona bene solo se il fotografo la sa usare bene.
More »

0

Vienna al di fuori dai circuiti turistici standard: 10 luoghi che devi assolutamente vedere

Filed under Città europee

Tradotto dalla versione tedesca di questo articolo.

 

Chi fa il miglior gelato della città? Dove puoi rilassarti completamente? Quali sono le aree più frequentate e dove puoi comprare un souvenir per amici o parenti? Oggi vi proponiamo 10 luoghi al di fuori dei circuiti turistici classici che vi porteranno fuori dall’Eurovsion Song Contest e vi faranno scoprire meravigliosi angoli di Vienna. E per essere sicuri che siate bene equipaggiati durante il vostro soggiorno vi diamo l’opportunità di scaricare gratuitamente la guida di Vienna fino a fine maggio!

 
Imogdi

Foto: Shutterstock.

 

Lainzer Zoo: Cinghiali selvatici nella metropoli

Non c’è più la natura incontaminata nelle grandi città? Niente di più falso! Cerbiatti, cervi e tanti altri animali scorrazzano felici sui 2.450 acri dello zoo Lainzer. Durante i 45 minuti di camminata verso la Rohrhaus è facile incrociare un gruppo di cinghiali selvatici. Per i visitatori che hanno fretta raccomandiamo almeno una breve passeggiata a Villa Hermes. Questo è il luogo ideale per chiunque voglia rilassarsi lontano dal rumore della città. More »

1

Rimani connesso con FLINK – 1 giorno di wi-fi gratuito a Vienna!

Filed under Uncategorized

I costi di roaming appartengono al passato! Condividi le tue esperienze con familiari e amici e rimani connesso durante il tuo soggiorno a Vienna tramite internet sul tuo telefono – e con il codice promozionale “TRIPWOLFFLINK” otterrai un altro giorno gratuito se compri 3 giornate o più!

Con FLINK non avrai bisogno di passare da un hotspot wireless ad un altro mentre sei a Vienna: grazie al primo hotspot noleggiabile in Austria potrai avere sempre la connessione internet a portata di mano. Gli hotspot possono essere recapitati a qualsiasi indirizzo di Vienna, sono facili da portare e da restituire.

 

flink

 

Ecco come funziona:

 

1. Noleggia un hotspot FLINK e fattelo consegnare presso un qualsiasi albergo o indirizzo privato a Vienna. Con il codice promozionale “TRIP WOLFF LINK” otterrai una giornata gratuita a fronte della prenotazione di 3 giorni o più!

2. Accendi l’hotspot, connetti il tuo dispositivo e goditi la connessione internet veloce e illimitata da usare ovunque tu sia.

3. Rimani facilmente connesso e quindi aggiornato, controlla le tue email e condividi la tua vacanza con amici e parenti. Possono essere connessi fino a un massimo di 10 dispositivi a un singolo hotspot FLINK!

4. Alla fine del periodo di noleggio rimetti l’hotspot di FLINK in una busta precompilata e spediscilo imbucandolo in una cassetta delle lettere oppure consegnandolo alla reception del tuo albergo

tripwolf e FLINK ti augurano un piacevole soggiorno!

0

Da porta a porta con Uber. € 20 di sconto per la tua prima corsa a Vienna!

Filed under Uncategorized

E’ la tua prima volta a Vienna? Durante il tuo soggiorno puoi andare da A a B senza alcuna preoccupazione grazie a Uber – potrai essere portato in aeroporto oppure andare in tutta tranquillità a vedere l’Eurovision Song Contest.

 

uberbild

 

Abbiamo unito le nostre forze a quelle di Uber per dare ai nostri ospiti che viaggeranno in Austria un voucher di 20€ per la loro prima corsa con Uber.

E’ facile:

1) Scarica la app di Uber (è gratuita per iPhone, Android e telefoni Windows)
2) Registrati
3) Prima di effettuare la prima corsa inserisci il codice “tripwolfAT” sotto “Promozione” More »

0

5 emozionanti parchi diverimento che ti faranno divertire come non mai

Filed under Uncategorized, Week end

L’adrenalina ti fa venire le farfalle nello stomaco, ma basta un pretzel mentre ti fai un selfie con Obelix a farle passare! Quando si va in un parco di divertimenti non si è mai troppo vecchi per scatenare il bambino che è rimasto in noi: fantastici mondi tutti luccicanti ci aspettano per essere vissuti. Vi presentiamo una piccola selezione di alcuni parchi più o meno rinomati che vi regaleranno un’esperienza indimenticabile!

 
Foto: iStock.

Foto: iStock.

 

Dyrehavsbakken (Copenhagen, Danimarca)

Dyrehavsbakken, “Bakken” è l’abbreviazione, è situato appena poco fuori Copenhagen ed è il parco divertimenti più vecchio al mondo grazie ai suoi oltre 400 anni – anche se è meno conosciuto di Tivoli, situato in centro città. Bakken suscita sicuramente un forte senso di nostalgia e si trova in un uno dei più bei contesti naturali presenti nei dintorni – e oltretutto l’ingresso è gratuito!

Dove? Dyrehavevej 62, 2930 Klampenborg, Danimarca

More »

0

Dal curry speziato a riso dolce: sono questi gli squisiti sapori tipici della Tailandia

Filed under Dritte di viaggio

Diamo un’occhiata da vicino alla Tailandia. Noi tutti amiamo mangiare e per dirla tutto ci piace ancora di più quando siamo all’estero. Ci facciamo strada tra le varie cucine internazionali, proviamo un po’ di questo e di quello senza tralasciare nulla – dopo tutto si vive una volta sola. Alzi la mano che ha scelto una meta per le sue vacanze perché è rinomata grazie alla suo buona cucina! Eravamo sicuri che sareste stati in molti e secondo noi non esiste un posto migliore dove soggiornare della Tailandia. Dal curry al riso dolce: oggi vi elencheremo cinque motivi che vi convinceranno a prenotare subito il prossimo volo per Bangkok.

 

Curry

Che sia rosso, verde o giallo, con o senza latte di cocco, che sia zuppa o crema, dolce o piccante: noi amiamo il curri thai in tutte le sue varianti. Per tre settimane è possibile mangiare ogni giorno un tipo di curry diverso e ancora non ne avrete abbastanza. Anche i vegetariani possono godersi il curry visto che ogni ristorante propone almeno una portata al curry senza carne.

 

Foto: flickr, Aaron Goodman

 

Fritto alla tailandese

Ecco un paradosso: i tailandesi non mangiano il fritto alla tailandese. Il piatto di spaghetti più famoso nel sud est asiatico si è fatto strada tra i menu dei ristoranti in un modo abbastanza indiretto. Ma non importa, a noi piace lo stesso. Il miglior piatto di fritto alla tailandese lo si trova dai venditori ambulanti. Sia a Bangkok che a Chiang Mai, a più o meno un euro, questo piazzo delizioso è lì che vi aspetta.
More »

0

Milano romana e paleocristiana

Filed under Città italiane, Eventi

Tra il primo maggio e il 31 ottobre Milano ospiterà l’Expo 2015; in questa sede non vogliamo parlare della rassegna espositiva, ma raccontare la città, conosciuta più per gli affari, la moda e lo shopping che per le sue bellezze storiche e artistiche, tali da renderla una delle mete più importanti e interessanti d’Italia. Descrivere la metropoli lombarda in un solo articolo sarebbe estremamente riduttivo, quindi intraprenderemo un percorso che ci guiderà attraverso i secoli, dall’epoca romana e paleocristiana fino ai giorni nostri. La storia inizia tra il VI e il V secolo a.C. quando popolazioni celtiche fondarono una città in mezzo ala pianura; nei secoli successivi quel villaggio degli Insubri divenne colonia romana acquisendo importanza sempre maggiore fino a divenire, tra il 286 e il 402 d.C., una delle capitali dell’Impero Romano d’Occidente: fu in questa sede che, nel 313, l’imperatore Costantino promulgò il suo editto che riconosceva a tutti i cittadini la libertà di praticare la religione preferita, ponendo di fatto termine alle persecuzioni contro i Cristiani. Le impronte di questo passato imperiale e paleocristiano sono presenti sopratutto nella zona dell’attuale Porta Ticinese e del centro cittadino, anche se non sempre sono visibili o immediatamente riconoscibili, visto che nel 1162 la città fu distrutta dalle truppe imperiali di Federico Barbarossa. Per questo motivo alcuni dei reperti più antichi si trovano all’interno o nelle fondamenta di altri edifici di epoca successiva, mentre le primitive basiliche paleocristiane sono state pesantemente trasformate da rimaneggiamenti di epoca romanica o ancor più tarda. In questo articolo visiteremo una Milano nascosta, a volte sotterranea, ma ugualmente ricca di interesse e fascino: un viaggio cercando di immaginare gli splendori di una capitale imperiale.

Resti del teatro romano di Milano

Resti del teatro romano di Milano. Foto di Stefano Bolognini (Own work) [Attribution or Attribution], via Wikimedia Commons

Il nostro tour inizia dai sotterranei della Camera di Commercio, a Palazzo Turati, nei pressi di Piazza Affari, dove si possono vedere i resti del Teatro, costruito in età augustea. L’edificio, originariamente alto 20 metri con una cavea di 95 metri di diametro, poteva ospitare fino a 9000 spettatori; se non fosse stato distrutto dalle truppe del Barbarossa probabilmente oggi farebbe ancora bella mostra di sé. I resti sono visitabili gratuitamente, previa prenotazione all’indirizzo teatroromano@mi.camcom.it; l’installazione è particolarmente interessante, curata dall’Istituto di Archeologia dell’Università Cattolica, e ripropone odori e suoni evocativi, mentre la voce di Giorgio Albertazzi recita brani della Casina di Plauto. More »

0

Ecco come trovare i voli più economici

Filed under Dritte di viaggio

Tradotto dalla versione tedesca di questo articolo.

 

Una delle più belle sensazioni è e rimarrà sempre quella che si prova quando si prenota un biglietto aereo. Il viaggio finalmente è prenotato, tu non stai più nella pelle e i tuoi pensieri fanno le capriole in testa. Per molti di noi questo momento si avvicina sempre più visto che l’estate non è più così lontana. Oggi vi forniamo alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a trovare i voli più economici.

 

Foto: flickr, Paul Nelhams

 

Non fidarti dei motori di ricerca per i voli

I motori di ricerca per i voli sono fantastici, davvero. Ma di sicuro non ti danno i prezzi definitivi. Spesso infatti non mostrano i voli più economici. Il motivo per cui ciò non accade è che molte compagnie aeree piccoline non sono vengono elencate dalle maggiori piattaforme e quindi non vengono incluse nei risultati. Un buon esempio è rappresentato dalla compagna Nok Air in Thailandia: non troverai nemmeno un volo della Nok Air in alcuni motori di ricerca per voli – devi andare direttamente sul sito internet della compagnia aerea. Controlla tutte le compagnie che operano nel paese che intendi visitare e cerca i voli direttamente dai loro siti internet. More »

0

Primavera pedalando: ecco le migliori città da esplorare stando sul sellino

Filed under Uncategorized

Tradotto dalla versione tedesca di questo articolo.

Abbasso la monotonia, è tempo di sole. La primavera è arrivata i nostri cuori danzano felici. Quando gli alberi iniziano a fiorire è tempo di sedersi fuori in maniche corte mentre il sole solletica il viso. Ed è così che ci rendiamo conto che la stagione più bella di tutte è arrivata. Una gita in una nuova città è sicuramente il modo migliore per accogliere questa stagione. Oggi proponiamo cinque città perfette da esplorare in sella ad una bicicletta, un modo ideale per mescolarsi con i locali, sentire il vento in faccia e rilassarsi mentre si pedala.

 
Foto: Shutterstock.

Foto: Shutterstock.

 

Amsterdam

Giovani e vecchi, uomini di affari e persone in ciabatte: qui tutti vanno in bicicletta. Le biciclette sono sacre per gli olandesi: gli Hip amano decorare le loro bici con fiori e ghirlande e trasportano i bambini nei cosìdetti “Bakfiets”. Amsterdam è la città ideale da scoprire su un sellino grazie al fatto che è interamente pianeggiante e grazie alle sue numerosissime piste ciclabili. Dalla stazione centrale fino a Haarlemmerstraat si susseguono bar e negozi alla moda. Si può pedalare da Jordaan fino alle 9 Straajes, le 9 strade: una più magica dell’altra. Dopo esserti rifocillato potresti fare un salto al Vondelpark dove puoi goderti il sole. Per concludere in bellezza puoi fare un salto a Museumplein e Albert Cuyp.

Dove affittare? Ad Amsterdam ci sono dozzine di posti dove affittare le biciclette. “Yellow Bike” è una catena sicura e affidabile.

 
Foto: Katharina Werni.

Foto: Katharina Werni.

 

Barcellona

Ci crederesti mai che Barcellona è un luogo ideale da scoprire in bicicletta? Nella città più amica dei ciclisti di tutta la Spagna sta crescendo sempre più il numero di piste ciclabili, molte delle quali sono persino separate dalle strade per le auto. Chiunque voglia provare davvero lo stile di vita catalano dovrebbe farsi una pedalata lungo i 4 km di promenade lungo la spiaggia godendosi alla fine un ottimo cocktail accompagnato dal fragore delle onde.

Dove affittare? Ramiro Sobral, amante delle biciclette, ha aperto un bellissimo negozio “El Ciclo“, proprio nel cuore della città. More »

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

IL MIO PIANO DI VIAGGIO

0

localitá aggiunta a

organizza il tuo viaggio