Capodanno a ROma

Roma Caput Mundi è, da sempre, una delle più apprezzate mete turistiche sia per gli italiani che per gli stranieri. Nel periodo delle vacanze di fine anno non poteva tradire questa sua vocazione e, anzi, ne approfitta per offrire, oltre agli indimenticabili scenari offerti dai suoi monumenti, nuove attrattive. Anche la metropolitana fa la sua parte, prolungando le corse notturne oltre il normale orario per facilitare gli spostamenti. Il turista che si trova nella Città Eterna il giorno di San Silvestro non ha certo modo di annoiarsi. La giornata può trascorrere nella visita dei numerosi mercatini che popolano le piazze della Capitale: uno su tutti, sicuramente il più famoso, è quello ospitato da Piazza Navona, aperto fino al 6 gennaio per aspettare l’arrivo della Befana. Altri sono al rione Monteverde, a Cinecittà, in zona Eur e sicuramente ne dimentichiamo qualcuno.Terminata la visita ai mercatini abbiamo due scelte: o andare in qualche locale per il veglione, oppure concederci una cena in trattoria, magari una di quelle citate nell’articolo Dove mangiare a Roma: trattorie e osterie per tutti i gusti, e poi recarci in una delle piazze o delle sale dove si aspetta l’anno nuovo ascoltando musica.

Numerosi sono infatti i concerti organizzati in città: si comincia da quello di piazza del Quirinale, al quale assistono, tradizionalmente, il Presidente della Repubblica e le più alte cariche dello Stato. Chi non ama la musica classica, oppure per festeggiare l’anno nuovo vuole ascoltare qualcosa di diverso, può andare ai Fori Imperiali dove, ogni anno, l’amministrazione comunale capitolina organizza un concerto con artisti italiani: quest’anno si esibiranno i Negramaro e Giusy Ferreri.

Altri spettacoli di grande interesse sono in programma al Palalottomatica, dove canterà Laura Pausini che, per l’occasione, prolungherà di un’ora il suo spettacolo; al Gran Teatro di Roma si esibirà Massimo Ranieri che, a mezzanotte, brinderà al nuovo anno assieme al suo pubblico. All’Auditorium Parco della Musica da Natale a Capodanno sono previsti sette concerti di Claudio Baglioni: ognuno sarà diverso dagli altri e il cantautore romano suonerà non sul palcoscenico ma in mezzo al pubblico. Il concerto si chiama “Dieci dita” ed è una summa dell’opera dell’artista, che ripercorrerà tutta la sua carriera. Negli stessi giorni la stessa struttura ospiterà, in un’altra sala, l’ormai tradizionale appuntamento con il Roma Gospel Festival, con esibizioni di alcuni dei migliori gruppi della musica nera americana. Al Salone delle Fontane, all’EUR, sarà il comico Antonio Giuliani ad accompagnare il pubblico all’anno nuovo; al termine della sua esibizione musica house per ballare tutta la notte.

È praticamente impossibile dar conto dell’offerta teatrale e musicale della Capitale per il prossimo Capodanno. Non resta che scegliere uno dei numerosi spettacoli e attendere la mezzanotte, segnalata da spettacoli pirotecnici nei quali le artiglierie romane, pur inferiori per calibro e potenza di fuoco, non sfigurano certo nei confronti con quelle napoletane.

Mario Govoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

IL MIO PIANO DI VIAGGIO

0

localitá aggiunta a

organizza il tuo viaggio