Filed under Città italiane

Sul fianco occidentale del Monte Subasio in Umbria si stende la città di Assisi, che da lontano appare bianca e luminosa con la basilica di San Francesco sul lato sinistro. Alla base del monte si trova invece Santa Maria degli Angeli, dove vale la pena visitare l’omonima basilica, famosa per la piccola chiesa al suo interno, la Porziuncola, dove morì San Francesco. Da Santa Maria poi inizia la salita per Assisi.

Ad Assisi la Basilica di San Francesco, dove sono contenute le spoglie del santo, è formata da due chiese sovrapposte, una in stile romanico e l’altra in gotico. La basilica inferiore, in romanico umbro, venne costruita nel 1230 e ospita la tomba di San Francesco e alcune sue reliquie. Affreschi dei più grandi pittori dell’epoca, Giotto e Cimabue, decorano le pareti e i soffitti, dipinti di blu intenso lungo la navata e con storie del santo sopra l’abside. La basilica superiore, in gotico, è costruita in pietra bianca, che nelle giornate di sole risplende luminosa. La basilica è famosa per le sue vetrate e per gli affreschi sulla vita di San Francesco attribuiti a Giotto.

Il duomo della città è invece la cattedrale di San Rufino, in puro stile romanico umbro. Il portale centrale della chiesa è noto per la ricchezza delle sue decorazioni. All’interno sul lato destro si trova la fonte battesimale, dove San Francesco e Santa Chiara furono battezzati, mentre sotto l’altare maggiore si trovano le spoglie di San Rufino. Altro luogo di culto da visitare è la Basilica di Santa Chiara, in pietra bianca e rosa, con i suoi grossi arconi che sorreggono il lato sinistro. Le pareti sono prive di decorazioni e rendono ancora più suggestiva la volta che al contrario è affrescata.

Sulla cima della collina di Assisi si trova la Rocca maggiore, famosa per aver ospitato Federico Barbarossa e Federico II. Questo edificio fu distrutto, ricostruito e ampliato nel corso dei secoli. Da qui si può ammirare tutta la valle sottostante.

Alessandro Cane

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

One Trackback

  1. [...] prevede la partenza da Roma e il ritorno, nella capitale della Cristianità, dopo aver toccato Assisi, Norcia, Cascia, Greccio e il Reatino, per una percorrenza complessiva di circa cinquecento [...]

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

IL MIO PIANO DI VIAGGIO

0

localitá aggiunta a

organizza il tuo viaggio

Switch to our mobile site