Filed under Città del mondo

Petaling Street 1

Capitale vivace e moderna, Kuala Lumpur colpisce subito per l’accostamento di natura e cemento. Palazzi, autostrade e giungla convivono in armonia, e contribuiscono a conferire a questa città della Malesia un’atmosfera interessante. Il multiculturalismo che la contraddistingue la rende una capitale unica, con quartieri colorati dalle culture che li abitano. Chinatown è forse il più popolare, per il vivace mercato serale e le sistemazioni a poco prezzo.

Dopo una visita a Merdeka Square (Piazza dell’Indipendenza) e il Palazzo Sultan Abdul Samad – oggi sede della Corte Suprema malese – dirigetevi, a piedi o con la LRT (Light Rail Transit – Stazione Pasar Seni), verso Petaling Street: negozi e ristoranti rendono dinamica questa via sin dal mattino. E’ nel tardo pomeriggio che si trasforma, però, nel popolare night market di Chinatown, quando spuntano anche le bancarelle dei venditori ambulanti.

Cosa caratterizza questo mercato? La vendita di imitazioni del tutto identiche (o quasi) agli originali: borse, orologi, vestiti, magliette, occhiali da sole, scarpe, profumi, portafogli, souvenir, e naturalmente copie dei CD e DVD più in voga. Si trova di tutto a Chinatown, e si possono concludere buoni affari, se sapete contrattare: date sfogo alla vostra abilità a trattare, e ne uscirete vincenti.

Come ogni quartiere cinese che si rispetti, anche qui si possono trovare farmacie in cui trovare tutti i rimedi naturali della medicina tradizionale, dal balsamo di tigre al ginseng.

Aggirarvi per la via dello shopping vi ha messo appetito? Oltre a un venditore di castagne, a Chinatown non mancano di certo coffee shop e ristoranti, in cui gustare piatti deliziosi quali il laksa lemak, una zuppa di noodles servita con latte di cocco e curry, noodles con carne di manzo o maiale, noodles di riso con salsa dolce o piccante, anatra arrosto o pesce. Alcuni ristoranti e bancarelle abitano Petaling Street da decenni: una di queste, un take away di anatra arrosto, resiste da circa cinquant’anni ed è oggi gestita dalle figlie del proprietario.

Petaling Street è frequentata non solo da turisti curiosi, ma anche da locali in vena di acquisti. Passeggiando tra negozi e bancarelle, non è raro incontrare un monaco buddhista, o giovani malesi abbigliati alla moda (asiatica, con un tocco europeo). Chinatown è un luogo in cui si possono incontrare personaggi interessanti: a chi è sempre a caccia di fotografie originali, consiglio di aggirarsi per il mercato osservando più le persone che la merce: la maggior parte dei malesi saranno felici di mettersi in posa per voi, per una foto ricordo della vivace Chinatown.

Elisabetta Borda – Photo copyright Elizabeth Sunday Anne

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

IL MIO PIANO DI VIAGGIO

0

localitá aggiunta a

organizza il tuo viaggio